Ricetta Riso Carnaroli Riserva San Massimo, cipolle di Breme, limone, agretti, polvere di pane – chef Rigels Tepshi – Ottocentodieci – Sannazzaro de’ Burgondi

Share on Facebook!



Ph. Brillante-Severina

Lo chef Rigels Tepshi del ristorante Ottocentodieci di Sannazzaro de’ Burgondi (PV) ci propone la sua ricetta del Riso Carnaroli Riserva San Massimo, cipolle di Breme, limone, agretti, polvere di pane.


Chef: Rigels Tepshi
Ristorante: Ottocentodieci
c/o Hotel Eridano
Sannazzaro de Burgondi (PV)
Tel. 334 2661105
http://www.hoteleridano.com
info@hoteleridano.com






Ingredienti:
100 gr di Carnaroli Riserva San Massimo

5 cipolle di Breme
50 gr Burro di Normandia
15 gr succo (o crema) di limoni freschi
25 gr agretti
polvere di pane qb
olio extravergine d’oliva, sale, pepe qb
300 cl di brodo di pollo






Procedimento:

Tagliare le cipolle a julienne e lasciar stufare a fuoco lento per circa due ore.
A cottura completata, frullare le cipolle con una noce di burro, sale e pepe.

Tostare il riso con un filo d’olio d’oliva, sale e una noce di burro fino a una temperatura massima di 75°C.
Bagnare con brodo di pollo e lasciar cuocere per circa 11 minuti.

Infornare nel frattempo gli scarti del pane e farli bruciare. Frullarli nel mixer.

Scottare gli agretti in padella con un filo d’olio d’oliva e sfumarli repentinamente con brodo di pollo.
Aggiustare di sale e pepe.
Scolarli su carta assorbente per eliminare i grassi in eccesso.

Cotto il riso, incorporare la crema di cipolle e mantecare con burro, succo di limoni freschi, olio d’oliva, sale e pepe.
Versare nei singoli piatti di portata e guarnire il piatto con agretti e polvere di pane.

Buon appetito!