Ricetta San Valentino Cannolo di gambero rosso di Capo Vaticano – chef Giuseppe Romano – MERestaurant – Pizzo


Lo chef Giuseppe Romano del ristorante MERestaurant di Pizzo (VV) propone la sua ricetta del Cannolo di gambero rosso di Capo Vaticano.


Chef: Giuseppe Romano
Ristorante MERestaurant
Strada Provinciale per Vibo Marina
Loc. Ponte di Ferro
89812 Pizzo (VV)
Tel. 0963 534532
www.merestaurant.it
merestaurant3@gmail.com





Ingredienti Pasta al nero di seppia per quattro persone:
300 gr di farina
sale fino
3 uova
nero di seppia (ricavato da due seppie locali fresche)

Per il ripieno:
500 gr di ricotta del Monte Poro
600 gr di gambero rosso di Capo Vaticano
2 cipollotti di tropea IGP
150 gr di parmigiano
Sale q.b.
Pepe q.b.
Olio evo calabrese di qualità ciciarello
Burro q.b.

Per la salsa:
400 gr di pomodori freschi
Basilico
Cipolla rossa di Tropea
Aglio
Olio evo q.b.
Gusci dei gamberi





Procedimento:

Mettere in una planetaria la farina, un pizzico di sale fino, le uova e due sacchetti di nero delle seppie e fate lavorare la pasta fino al punto che diventa un impasto liscio ed elastico per poi mettela a riposare per circa un oretta in un contenitore coperto in modo che non si asciughi la parte superiore.

Stendere la pasta con il matterello oppure con una sfogliatrice e ricavate dei rettangoli delle dimensioni di 14 X 9 cm e lasciate asciugarli sul banco così nel frattempo mettete dell’olio in una padella e ponetela sul fuoco. Aggiungete la cipolla di Tropea tritata e fatela rosolare.

Unite i gamberetti sgusciati e tagliati, sale e pepe e far cuocere 3 minuti. Spegnere il fuoco e farli raffreddare. Con i gusci preparate la base del sugo che andremo a condire i nostri cannoli facendoli soffriggere in olio, aglio e cipolla tritata schiacciando le teste e bagnare con del brandy e lasciar sfumare.

Aggiungere del pomodoro fresco precedentemente spellato e privo di semi e lasciar cuocere per circa 20 minuti per poi passare il tutto al passaverdure.

Mettere in una ciotola la ricotta di bufala setacciata, lavorarla bene, aggiungere i gamberetti, 100 grammi di parmigiano e del basilico sminuzzato a questo punto scottate per 1 minuto i rettangolo di pasta in abbondante acqua bollente leggermente salata e trasferiteli in un vassoio, dove avrete posto un canovaccio pulito se preferite potete passarli in acqua fredda per un momento in modo da bloccarne la cottura, ma la cosa importante è stendere perfettamente i vari rettangoli, senza sovrapporli. Quindi occupatevi di farcire i vostri cannoli.

Farcire le sfoglie con il ripieno precedentemente preparato con l’ausilio di una sac a poche e tagliarli in due in modo che da ogni cannolo si ricavano due pezzi e sistemateli mano a mano in una teglia imburrata e velata con un po’ di salsa di gambero. Completate la preparazione con la cottura in forno a 180° per 10 minuti a forno preriscaldato.

Impiattare sovrapponedo i cannoli e condirli con la salsa di gamberi.

Buon appetito!